Avezzano è pronta per l’e-Democracy

di Paolo Iasevoli

scritto il

Il comune abruzzese si riconferma una realtà all'avanguardia: presentati al COM-PA il nuovo portale web integrato multicanale e la piattaforma eDWEB per l'e-Democracy

Migliorare il contatto con il cittadino e stimolarne la partecipazione alla vita pubblica.

Il web può essere uno strumento formidabile per raggiungere quest’obiettivo, e il Comune di Avezzano lo sta dimostrando con le sue soluzioni all’avanguardia.

Dopo essere stata uno dei primi enti ad adeguarsi alle norme dell’accessibilità previste dalla Legge Stanca, il comune abruzzese continua a studiare nuove soluzioni per trarre il massimo vantaggio dalle nuove tecnologie, e al COM-PA ha recentemente presentato un interessante progetto.

Il primo è il nuovo portale web integrato multicanale, attraverso il quale l’amministrazione punta ad aprire nuove vie per comunicare con cittadini e imprese, non ultima una versione “mobile” accessibile tramite palmari e cellulari.

Oltre alle informazioni del portale istituzionale, si rinnova l’offerta di servizi online avanzati ma soprattutto si saluta la nascita di una piattaforma di e-Democracy. Realizzata in collaborazione con la softwarehouse locale Internet Soluzioni, la piattaforma eDWEB è incentrata sulla filosofia del Web 2.0 e offre ai cittadini tutti gli strumenti necessari per partecipare attivamente alla gestione della città.

Blog e sondaggi sono soltanto alcuni dei canali attraverso i quali instaurare il dialogo, mentre l’obiettivo finale è quello di collaborare costantemente per giungere a decisioni condivise.

I Video di PMI

Video su Facebook: impariamo dai più bravi