Tratto dallo speciale:

Concorsi Ministero Difesa per 333 posti: bandi in scadenza

di Redazione PMI.it

scritto il

Il Ministero della Difesa assume diplomati e laureati per il ruolo di assistenti e funzionari tecnici: bandi, requisiti e scadenza.

Sono 333 i posti messi a bando dal Ministero della Difesa, che con due distinti avvisi ha avviato le procedure di due concorsi volti a reclutare rispettivamente 264 assistenti tecnici e 69 funzionari tecnici. Entrambi i bandi sono visibili sul portale InPA, la piattaforma unica del reclutamento che coinvolge Ministeri e PA.

Bando assistenti tecnici

Il concorso per la copertura di 264 posti, Area II, posizione economica F2, relativo al profilo di assistente tecnico coinvolge le regioni Liguria, Emilia-Romagna, Piemonte, Puglia, Sicilia, Toscana, Campania, Lazio, Lombardia, Umbria, Veneto. I ruoli disponibili sono diversi: assistente tecnico per l’informatica, per i sistemi elettrici ed elettromeccanici, per la meccanica e le armi, per la cartografia e la grafica, chimico-fisico, artificiere, per le lavorazioni, per l’edilizia, per l’elettronica e le telecomunicazioni, per la nautica. Per candidarsi è necessario aver conseguito il diploma di istruzione secondaria di II grado.

Bando funzionari tecnici

Il bando finalizzato ad inserire 69 funzionari tecnici, Area III, posizione economica F1, riguarda la Campania, Emilia-Romagna, Lazio, Liguria, Puglia, Sicilia, Umbria, Veneto e Toscana. È possibile candidarsi per i profili di tecnico per la motoristica e la meccanica, per i sistemi elettrici ed elettromeccanici, per la biologia e la chimica, per il ruolo di funzionario tecnico per l’informatica, specialista tecnico, funzionario per l’edilizia, per l’elettronica e le telecomunicazioni, per la cartografia. Per candidarsi è richiesta la laurea triennale oppure la laurea magistrale che sia specifica per ogni profilo professionale.

Come candidarsi

Entrambi i concorsi, sia la selezione per assistenti tecnici sia quella per funzionari tecnici, prevedono una prova scritta e una orale, oltre alla valutazione dei titoli distinta per i codici di concorso. Le domande devono essere inviate entro il 16 agosto 2022.