Tratto dallo speciale:

Concorso per assunzioni negli uffici giudiziari: prove entro giugno

di Redazione PMI.it

scritto il

Si terranno entro giugno le prove del concorso per assumere personale tecnico e amministrativo negli uffici giudiziari nazionali.

Ammontano a oltre 72mila le domande presentate nell’ambito del concorso diretto al reclutamento di 5410 figure da inserire negli uffici giudiziari, personale tecnico e amministrativo che sarà assunto a tempo determinato come previsto dal PNRR.

I bandi sono due, rispettivamente rivolti a laureati e diplomati che potranno cimentarsi nelle prove del concorso entro il mese di giugno. Precisamente, la selezione rivolta ai laureati è mirata a reclutare 1.060 tecnici d’amministrazione, 200 risorse in ambito contabilità, 150 in edilizia 30 nel settore analisti di organizzazione, 180 tecnici IT senior, 40 statistici. Tra i diplomati si cercano 3000 operatori data entry, 400 contabili IT junior 70 tecnici di edilizia IT junior e 280 tecnici IT junior.

Le assunzioni sono rese possibili dagli investimenti promossi dal Ministero della Giustizia grazie ai fondi stanziati dal PNRR, che riguardano anche la digitalizzazione e l’edilizia giudiziaria. I due bandi, inoltre, seguono di poco l’entrata in servizio dei vincitori del concorso per 8.171 addetti all’ufficio per il processo.

La partecipazione è numerosa anche per quanto riguarda il prossimo concorso in magistratura per 500 posti, le cui prove scritte si terranno tra il 13 e il 15 luglio 2022.