Strategie per gli obiettivi

di Chiara Basciano

scritto il

Piccoli passi da compiere per riuscire a raggiungere grandi obiettivi aziendali.

Centrare gli obiettivi aziendali è impensabile senza una buona pianificazione. Il quotidiano  rischia di far perdere di vista le priorità, per questo è bene guardare sempre all’origine della spinta iniziale. Sembra una banalità ma di fatto si tende a rimanere coinvolti da task secondari perdendo di vista la meta: tenere sempre a mente l’obiettivo finale, aiuta concretamente a raggiungerlo. Anche se di lunga durata e riguardante l’intera azienda.

=> Mantenere gli obiettivi a lungo termine

In ogni caso, le strategie necessarie per raggiungerlo sono sempre uguali.

  • Visualizzare gli obiettivi: basta una tabella, un promemoria, un gantt, un manifesto.
  • Suddividere i task: se si tratta di obiettivi corposi, meglio articolarli in progetti più piccoli e facili da raggiungere.
  • Un altro suggerimento importante è rimanere coerenti, lo slancio iniziale può affievolirsi ma, mantenendo salde le motivazioni, sarà più facile non subire crisi motivazionali.
  • Un altro punto importante è tenere traccia dei progressi, per capire se si sta lavorando nel modo giusto e quanto si sta progredendo.

=> Definire gli obiettivi

Bisogna poi ricordare che gli obiettivi non si raggiungono da soli, la squadra e i collaboratori esterni possono sempre aiutare, sono risorse da non sottovalutare mai. Un ultimo suggerimento è concedersi un premio una volta raggiunto l’obiettivo. Rende il traguardo più “dolce” e gli obiettivi futuri più appetibili.