Sviluppo del prodotto: come soddisfare i clienti

di Floriana Giambarresi

scritto il

Come si fa a sviluppare nuovi prodotti che i clienti vogliano davvero? Ecco una breve guida per dirigenti d'azienda.

Come si fa a sviluppare nuovi prodotti che i clienti vogliano davvero? Le aziende spesso sbagliano, perché rispetto ai consumatori finali, i “vecchi” clienti sono più informati, interessati, hanno un obiettivo e sono di meno, quindi perfetti da coinvolgere direttamente. Ma questi vantaggi sono reali vantaggi solo se si sa sfruttarli; per fare questo, è prima necessario affrontare il modo in cui si sta facendo le cose. Ecco tre scomode verità su come la vostra azienda sta attualmente sviluppando nuovi prodotti.

=> Scopri come tratte profitto dalle idee di business

I vostri clienti sono più intelligenti di voi. Immaginate di sviluppare un determinato prodotto: chi ne saprà di più sulle sue esigenze, voi, il vostro cliente o il fornitore? Questi ultimi sanno come sviluppare il prodotto, mentre i clienti sanno ciò che il prodotto deve fare.

I vostri clienti si annoiano facilmente. Vi piace rispondere ai sondaggi? Fare attività poco interessanti? No, e i vostri clienti non sono diversi da voi. L’ultima cosa che vogliono è dover compilare un questionario o essere soggetti a un’intervista. Dovrete dunque coinvolgerli in maniera diversa, lanciando iniziative interessanti e in grado di catturare la loro attenzione.

Non si conosce ciò che non si sa. Solo il cliente conosce ciò che veramente conta per lui, ed è necessario impegnarsi per approfondire al meglio quelli che sono i suoi desideri e le sue esigenze. Saper sfruttare i feedback è dunque essenziale per giungere a questo obiettivo e sviluppare un prodotto che possa essere davvero d’interesse.

=> Scopri le strategie di sviluppo per prodotti innovativi

I Video di PMI

ISEE, i modelli caso per caso