Momenti di crisi: la reazione dei veri leader

di Floriana Giambarresi

scritto il

Tutti vivono momenti di insuccesso e delusione ma i grandi leader riescono a superarli grazie ad alcune reazioni ben precise: ecco quali.

Gli insuccessi e le delusioni sono inevitabili quando si parla di affari, è infatti come si risponde a questi momenti di crisi che fa davvero la differenza. I grandi leader usano alcune strategie di successo per farlo: ecco quali.

=> Scopri le abitudini che cambiano la vita in azienda

Non soffermarsi per troppo tempo sul fallimento: i grandi leader si prendono del tempo per assorbire la delusione e per sentirsi scoraggiati, ma l’importante è non dilungarsi troppo. Piuttosto dopo questo breve periodo si concentrano su cosa fare in futuro e imparano dagli errori compiuti.

Rileggere la dichiarazione di missione personale, uno dei più semplici ma migliori strumenti per mantenere alta la concentrazione sull’obiettivo principale da conseguire. Di tanto in tanto ce ne si dimentica ma è un grande motivatore da non sottovalutare.

Accelerate rapidamente. Dopo un fallimento è infatti il momento migliore per spingere, in modo da concentrarsi come non mai sulle cose da fare per conseguire i risultati desiderati. Dopo una sconfitta è abbastanza comune avere dei dubbi, per questo è importante avere un preciso quadro d’azione. Infine, circondarsi di persone giuste, che sappiano stimolarvi e che comprendano bene i vostri obiettivi e la visione aziendale. Attenzione perché molti colleghi potrebbero non esserlo.

=> Scopri se hai una mentalità da business o meno

I Video di PMI

Aliquote IRPEF e scaglioni di reddito