Vendite: la gestione di un team di millennials

di Floriana Giambarresi

scritto il

Come gestire un team delle vendite composto solo da millennials? Ecco la ricetta per giungere al successo.

Per organizzare un team di vendita di successo, i manager usano solitamente diversi ingredienti di base, come un prodotto di qualità, un piano avvincente, un semplice programma di formazione e un efficace monitoraggio delle vendite. I millennials hanno però cambiato la ricetta per il successo nelle vendite: vediamo come gestire questi giovani venditori, per spingere il business dell’azienda sfruttando le loro capacità peculiari.

=> Scopri chi sono i millennials

I millennials sono idealisti e spesso si concentrano più sull’impatto sociale di una determinata cosa, piuttosto che sui soldi veri e propri. Bisogna dunque capire innanzitutto ciò che li motiva in modo efficace. Secondo: aiutarli a vedere la prospettiva dei clienti, poiché sono giovani e hanno differenti prospettive e aspirazioni. Se i millennials non riescono in questo obiettivo faticheranno a mantenere i rapporti con alcuni clienti – quelli più anziani, ad esempio – e a chiudere le vendite.

Si dovrebbe fornire ai millennials una formazione completa e continua, e aiutarli a concentrarsi su ciò che fanno, fornendogli magari degli orari flessibili. Molti manager faticano a gestire i venditori millenials, esigendo che lavorino per tante ore: ciò è inutile e dannoso per la loro produttività.

Infine, è consigliabile dar loro molti feedback: questa generazione di lavoratori è cresciuta ricevendo premi e trofei per ogni sforzo, quindi riconoscete pubblicamente quando conseguono un particolare risultato.

=> Scopri come attrarre e trattenere i millennials

I Video di PMI