Le abitudini che uccidono il successo a lungo termine

di Floriana Giambarresi

scritto il

Gli imprenditori hanno alcune abitudini particolarmente poco produttive che non riescono a far decollare il business.

Moltissimi imprenditori e manager hanno alcune abitudini particolarmente sponsorizzate che però non sono così produttive come pensano, anzi influiscono sul successo a lungo termine della propria attività. Ma quali sono? Eccole così da poterle evitare.

=> Scopri tre facili modi per aumentare la produttività

Ci sono numerosi imprenditori brillanti, competenti e di talento che abbandonano qualsiasi divertimento o momento di relax per impiegare più sforzi possibili nella propria attività. È però un atteggiamento da evitare poiché a lungo termine renderà il lavoro stressante, noioso e ucciderà la vostra creatività.

Lavorare per troppe ore significa ottenere grandi risultati? No e può essere peraltro particolarmente dannoso per le startup. Non forzate i dipendenti a essere in ufficio quando non necessario; incoraggiate e promuovete per voi stessi e per gli altri una politica che possa dare lo spazio giusto per avere anche una vita personale piena e ricca.

Occhio al multitasking: non lavorate mentre state ascoltando un dipendente che vi espone un problema o un’idea, concentratevi su una sola attività. Fate una cosa alla volta e bene, perché il multitasking non funziona.

Un’altra cattiva abitudine è infine quella di esser presenti in ogni cosa, come partecipare a tutte le riunioni, essere il capo di ogni dipartimento e via dicendo. Ciò non vi renderà un buon leader o un buon imprenditore: imparate a delegare.

=> Scopri come risparmiare tempo raddoppiando la produttività

I Video di PMI

Legge 104: agevolazioni per disabili e familiari