Come rubare clienti a un concorrente

di Floriana Giambarresi

scritto il

Desiderate avere un pezzo più grande della torta? Ecco come far crescere il proprio business togliendo clienti alla concorrenza.

Rubare clienti a un concorrente potrebbe sembrare poco etico o subdolo, ma se un utente viene da voi è perché probabilmente non ha costruito un rapporto di fiducia e di fedeltà con un’altra azienda. Se desiderate ottenere una fetta più grande della torta, utilizzate le seguenti strategie per far crescere il vostro business.

=> Scopri come fidelizzare un cliente

Innanzitutto, mantenetevi aggiornati sui rumor e voci di corridoio. Chiaramente non tutti sono veritieri, ma partecipando agli eventi e parlando con i vostri colleghi del settore è probabile che impariate preziose informazioni sul target di clienti, come ad esempio cosa stanno cercando, se sono soddisfatti e via dciendo.

Se conoscete il nome dei dirigenti di aziende chiave direttamente rivali alla vostra, controllate il loro profilo LinkedIn. È molto probabile che si trovino infatti informazioni sulla loro base clienti o su altri esponenti del settore imporanti per voi. Entrate in contatto con quelle persone e informatele sulle vostre attività.

Bene in generale utilizzare le strategie di social media. Ad esempio su Facebook, controllate le pagine aziendali dei vostri competitor, per capire chi commenta e/o guarda i post. Seguite queste persone ed è probabile che inizieranno a seguirvi a loro volta. Fate la stessa cosa su Twitter e Google+ e presentate alla clientela una vostra proposta di valore.

=> Scopri com’è cambiata la soddisfazione dei clienti

I Video di PMI

Legge 104: agevolazioni per disabili e familiari