Più produttività

di Francesca Vinciarelli

scritto il

Per essere più produttivi sul lavoro si posso attuare delle strategie, ecco quali?

Essere produttivi sul lavoro è fondamentale, ma purtroppo molto spesso non si riesce a sfruttare al meglio la giornata lavorativa.

=> Le regole della produttività in ufficio 

La maggior parte dei lavoratori si trovano al termine della giornata con lavori incompleti, buttare al vento del tempo prezioso potrebbe portare a stress e stanchezza.

La produttività non è quindi fondamentale solo per l’azienda o per il proprio superiore, ma è essenziale anche per un benessere personale. Spesso le tecniche usate per essere più produttivi non funzionano come si spera, anzi si rischia di perdere tempo a pensare a tecniche per essere più produttivi, non riuscendoci.

Per questo è importante valutare al meglio quali sono le vere abitudini sul lavoro che fanno la differenza.

La prima regola è capire la differenza tra sfruttare bene il tempo ed esagerare, ciò significa che molti lavoratori sono troppo pretenziosi di fronte ad una giornata di lavoro, vorrebbero completare troppi obiettivi.

Per questo tra le abitudine principali si trova quella di stilare una lista con tutti gli obiettivi e i lavori da portare a termine. Questa lista deve però comprendere non solo i lavori giornalieri ma tutti i lavori.

Dopodiché bisogna inserirli per importanza e per difficoltà, più semplicemente dare la priorità ai lavori giusti, naturalmente inserire un numero di compiti possibili da completare in un solo giorno.

Tutti i lavoratori che hanno l’abitudine di fare troppi compiti, in un solo giorno, rischiando soltanto di farli male e grossolanamente. Tutto ciò con il tempo, porta ad un abbassamento della produttività.

=> Cosa abbassa la produttività 

Per questo è importante essere realistici e consapevoli della propria efficienza. Per lavorare bene serve la concentrazione, anche in questo caso è importante eliminare tutte le fonti che portano distrazioni, telefonate personali, e-mail, chiacchiere eccessive con i colleghi e troppe pause. Infine bisogna ricordare che anche il multitasking non è un grande aiuto per la produttività, per rimanere concentrati bisogna avere la mente e le forze orientate solo verso un lavoro soltanto.

Inoltre anche fuori dal lavoro è importante prendersi cura di se stessi, dormire le ore giuste, mangiare bene, fare attività fisica e quando si può rilassarsi e dedicarsi a se stessi.

 

I Video di PMI

Guida alle ferie aziendali