Parlare con i colleghi

di Francesca Vinciarelli

scritto il

Pause con i colleghi, ecco di cose parlare.

Le pause sono utili per recuperare le proprie energie e lavorare al meglio, ma come trascorlerle e di cosa parlare con i colleghi?

Come formulare una critica

Sul lavoro pur non volendo si sta sempre insieme che sia la pausa pranzo o quella del caffè, per questo è importante sapere quali argomenti scegliere per evitare discussioni o momenti imbarazzanti. Non si parla di veri e propri divieti, ma ci si trova davanti quelle regole che migliorano l’ambiente lavorativo e il rapporto con gli altri. Gli argomenti che possono essere intrapresi sono i film, lo sport e gli hobby. Gli argomenti che devono essere evitati sono la politica e la religione. Può capitare con questi due argomenti di intraprendere conversazioni che poi per un motivo o per un altro portano a discussioni, per evitare momenti imbarazzanti può essere di grande aiuto evitarli del tutto. Ma non è solo la politica che crea disagio, anche i problemi personali possono infastidire, sopratutto quando si esagera, parlare cinque minuti di un evento spiacevole nella propria vita può andare bene, ma coinvolgere tutto il gruppo di tutti i problemi che si hanno potrebbe avere dei risvolti negativi. Ed infine evitare i pettegolezzi, molto spesso diventa un abitudine e le pause sembrano diventare un incontro fisso per parlare solo e soltanto male degli altri.

 

Invasi dalle tempeste in ufficio

Il lavoro porta con il tempo a sapere tutto di tutti, questo non significa dover per forza criticare gli altri, ed i pettegolezzi potrebbero come gli altri argomenti potrebbe causare liti e discussioni, oltre che con il gruppo anche con gli altri colleghi. Tutto ciò serve per evitare che delle semplici chiacchiere portano dei malumori e dei problemi all’interno del gruppo. Con il colleghi è meglio prevenire che curare per questo è meglio evitare gli argomenti sopra elencati.

Fonte: Shutterstock

I Video di PMI

Legge 104: agevolazioni per disabili e familiari