Un collega scorretto

di Francesca Vinciarelli

scritto il

Affrontare un collega scorretto, ecco come.

Tanti gli ostacoli sul lavoro per colpa dei colleghi, soprattutto se si ritrova a condividere l’ufficio con quelli scorretti.

Denunciare i colleghi

Non si sa mai quale sia il comportamento migliore per affrontare particolari tipi di colleghi, spesso ci si trova a combattere tra l’ignorare o l’affrontare, perdendosi e non sapendo poi realmente cosa fare. Nei casi più gravi l’attenzione dovrebbe essere anche dei datori di lavoro, ma la maggior parte delle volte non sono così attenti, nello specifico accade questo perché quasi sempre si parla di piccoli comportamenti prolungati per tutti i giorni, poco dannosi per il capo ma molto per i colleghi. In questo caso è importante non dare confidenza, evitare conversazione e qualsiasi rapporto, ovviamente se questo non pregiudica il proprio lavoro. Ma spesso non basta ed è necessario, nella maggior parte dei casi, affrontare il problema per arginarlo, ma come? approcciandosi al collega in maniera tranquilla, chiarendo e cercando di cancellare i motivi che stanno alla base di atteggiamenti scorretti, per provare a ricominciare con maggiore serenità.
Infine se ci si trova una situazione troppo complessa si deve comunicare il tutto al proprio capo, in questo caso è però importante avere delle prove da portare, per poi raccontare i fatti chiaramente senza esagerare. Infine questa scelta deve ricadere in casi realmente particolari e non per qualsiasi screzio avuto, il rischio in tal caso è passare dalla parte del torto e rovinare l’equilibrio in ufficio.

Fonte: Shutterstock

I Video di PMI

Guida alle ferie aziendali