Estero e lavoro

di Francesca Vinciarelli

scritto il

Estero e lavoro, ecco in che modo trovare la giusta strada.

Si vola all’estero, si cercano nuove esperienza e soprattutto un lavoro, ma come?

I manager italiani fuggono all’estero, ecco perché

Conoscersi, capirsi e valutarsi questi i tre elementi fondamentali per cominciare, le domande da porre non sono verso i paesi dove ci si vuole trasferire ma in primis a se stessi, solo dopo si può volare davvero via. Il lavoro è una ricerca complessa sia se ci si trova in Italia, in Francia o a Londra, ogni lavoro ha bisogna di esperienza e soprattutto reali capacità. Troppo spessi i racconti, fantasiosi, di chi già ha provato tale cambiamento portano a voler realizzare quel sogno chiuso tanti anni nel cassetto, nonché il cambio vita, senza una reale preparazione. Le possibilità all’estero sono sicuramente più allettanti ma la realtà è poi comunque complessa, per questo serve tanta cosapevolezza e forza di volontà. Gli annunci di lavoro si possono osservare anche dall’Italia prima del grande passo, questo aiuta a capire la reale possibilità nel paese scelto e aiuta a paragonare le proprie conoscenze con quelle richieste. Inutile dire che la lingua è alla base del cambiamento, per questo si deve capire la propria preparazione prima di modificare tutta la propria vita, non sono abbastanza le conoscenze scolastiche ma al contrario serve una conoscenza completa. Errore banale ma spesso commesso, la troppa convinzione tenda a creare delle aspettative e a facilitare troppo tutto il percorso. Per trovare lavoro serve un percorso che inizia dall’Italia e soprattutto la voglia e la possibilità di perdere del tempo per trovare la propria strade, non scordando anche di valutare i propri fondi economici. Tutto questo perché spesso per cominciare può essere necessario anche partire dal basso per poi trovare il successo, il segreto sta nell’avere la pazienza necessaria, la grinta, il tempo e grande forza di volontà.

Fonte: Shutterstock

I Video di PMI

Google Analytics: attenzione alla Frequenza di Rimbalzo!