Tratto dallo speciale:

Emilia-Romagna: bonus ai lavoratori della sanità

di Redazione PMI.it

scritto il

Per i lavoratori del comparto sanità in Emilia-Romagna arriva un contributo di mille euro una tantum per fronteggiare l’emergenza sanitaria.

La Giunta dell’Emilia-Romagna ha varato una misura a supporto dei lavoratori della sanità, i quali riceveranno un contributo pari a circa mille euro come supporto per il lavoro straordinario e l’impegno in prima linea per fronteggiare l’emergenza sanitaria.

=> Bonus Coronavirus in busta paga: requisiti e importo

A favore dei circa 60mila medici (compresi i medici di medicina generale), infermieri e operatori sociosanitari attivi in Emilia-Romagna, la Regione ha stanziato 65 milioni di euro per il riconoscimento economico di queste figure professionali fondamentali.

Il contributo sarà erogato in un’unica soluzione, come stabilito dall’accordo tra l’amministrazione regionale e le confederazioni sindacali Cgil, Cisl e Uil del comparto sanitario e i sindacati della dirigenza medico/sanitaria.

Utilizzando gli istituti giuridici della contrattazione attualmente operativi, la misura sarà attuata nelle singole aziende sanitarie e gli importi saranno definiti sulla base delle funzioni e dell’impegno sostenuto da professionisti e operatori.

I Video di PMI

Coronavirus: misure per la ripresa post Covid-19