Ex manager di HTC ora dirigono Kazam

di Floriana Giambarresi

scritto il

Due ex dirigenti di HTC hanno deciso di fondare una nuova startup dal nome Kazam, per sfondare nel mercato smartphone. Eccone i dettagli.

Recentemente si è verificata in HTC una emorragia di dirigenti, i quali hanno abbandonato quasi contemporaneamente l’azienda per passare a nuove opportunità professionali. È il caso di Michal Coombes e di James Atkins, ex manager di HTC ora a capo di Kazam.

=> Leggi dei manager in fuga da HTC

Michael Coombes, ex capo delle vendite di HTC, e James Atkins, ex capo della divisione marketing di HTC UK, hanno deciso di mettere a frutto l’esperienza maturata con il colosso taiwanese per dar vita a una nuova startup. Si chiama Kazam: Coombes assumerà l’incarico di CEO, mentre Atkins sarà ora il responsabile della divisione marketing.

L’ambito in cui opera Kazam è il medesimo in cui HTC è oggi uno dei leader del mercato, ovvero quello degli smartphone. Kazam si occuperà della produzione e della commercializzazione di cellulari intelligenti, soprattutto in Europa. I due dirigenti hanno sottolineato un forte impegno nel supporto dei terminali a livello software nel corso del ciclo di vita del prodotto.

=> Leggi tutto sugli altri dirigenti