Come migliorare le prestazioni dei dipendenti

di Floriana Giambarresi

scritto il

I vostri dipendenti non lavorano come vorreste? Ecco alcune strategie per migliorare nettamente le loro prestazioni.

Quando i dipendenti non sembrano preoccuparsi di ciò che fanno oppure si impegnano poco nel lavoro, è facile che il manager dia la colpa al dipendente. Non è sempre così, anzi: date un’occhiata alle seguenti strategie utile a motivare, ispirare e migliorare le prestazioni dei dipendenti.

=> Scopri come valutare le performance del team

Date a tutti i neoassunti un pacchetto o un documento scritto che spiega l’azienda, la cultura del lavoro, le politiche e le linee guida per l’interazione coi clienti, fornitori e altri coi quali faranno affari. Senza linee guida chiare non aspettatevi che possano sapere cosa vi aspettate da loro. Stabilite un programma di formazione dei dipendenti e delegate qualcuno per portarlo a termine. Serve non solo a fargli conoscere meglio le loro responsabilità ma anche a formarli e a farli sentire parte di una società vera.

Una volta l’anno, fate un pranzo coi dipendenti oppure state insieme a loro al di fuori dell’ufficio. Date ai vostri dipendenti la possibilità di socializzare con voi lontano dal lavoro. Poi, siate onesti: niente costruisce la fiducia meglio del dire la verità.

Non mostrate favoritismi e mettete in atto un sistema per affrontare la situazioni negative. Anche se avete un dipendente preferito, non lasciate che gli altri se ne accorgano; le situazioni negative accadono, l’importante è avere chiare linee guida su come poterle affrontare.

=> Scopri come motivare una squadra senza spendere un soldo

I Video di PMI