7 modi per costruire una reputazione positiva

di Floriana Giambarresi

scritto il

Ecco alcuni modi per convincere la gente a credervi e ad avere un grande rispetto per il vostro lavoro.

Ci sono alcuni principi di business semplici ma spesso dimenticati che permettono di costruire una reputazione positiva e mantenere intatta la credibilità, per voi e il vostro business. Ecco dei suggerimenti su come fare.

=> Leggi la guida per costruire la reputazione online

Siate onesti. Purtroppo, frodi e scandali sono troppo comuni nel business moderno ma, anche se si potrebbe essere tentati di mentire intenzionalmente, evitatelo perché a lungo termine sarà molto dannoso. Anche le piccole bugie possono danneggiare o rovinare la vostra reputazione.

Mantenete la vostra parola, per ogni impegno preso: evitate promesse che non potete mantenere. Ammettete i vostri errori: il fallimento è un aspetto inevitabile del business e nessuno è in grado di evitare gli errori, ma non tentate di coprirli, ignorarli o minimizzarli. 

Siate puntuali: la puntualità è indispensabile per costruire una reputazione positiva e per mostrarvi affidabili. Inoltre, non usate mai un linguaggio volgare, piuttosto scegliete le parole con cura. Quello che dite e come lo dite possono profondamente influenzare il modo in cui gli altri vi percepiscono.

Infine, imparate a gestire le situazioni difficili senza stressarvi troppo e senza arrabbiarvi con i dipendenti o con i clienti, mentre se siete in torto ammettete l’errore. Non parlate mai negativamente di un cliente oppure di un partner col quale avete lavorato in passato, o ancora di un concorrente: il vostro avversario di oggi potrebbe essere il vostro alleato di domani.

=> Scopri le lezioni che ogni imprenditore dovrebbe imparare

I Video di PMI

Legge 104: agevolazioni per disabili e familiari