Costruire buone relazioni? Basta con le email

di Floriana Giambarresi

scritto il

Per costruire ottime relazioni professionali è necessario non nascondersi sempre dietro alle email: ecco cosa fare per avere successo.

Per costruire ottime relazioni professionali è necessario non nascondersi sempre dietro alle email, piuttosto spegnere smartphone e PC e iniziare a parlare. Lo afferma Susan Pinker, psicologa e autrice di un nuovo libro ove tratta tale teoria.

=> Scopri quando controllare l’email

Secondo Pinker, piuttosto che camminare in ufficio e andare da un collega per risolvere un problema faccia a faccia, le persone si affidano sempre più alla posta elettronica, anche se non è così efficace come la comunicazione diretta. La costruzione di contatti umani durante la giornata lavorativa è vitale: l’email è una piattaforma meravigliosa, ma non è adatta a tutte le comunicazioni. Lo abbiamo anche visto con il recente caso di cracking ai danni di Sony Pictures, nei guai per la pubblicazione di messaggi riservati tra i propri dipendenti.

I ricercatori nel campo delle neuroscienze sociali hanno scoperto che per sopravvivere, prosperare e sentirsi bene è meglio affrontare gli incontri faccia a faccia, anche perché rilasciano ormoni e neurotrasmettitori che abbattono lo stress. La gente pensa che mandare un’email sia più veloce, e che la comunicazione faccia a faccia sia spesso uno spreco di tempo, ma questi incontri pagano sempre o quasi in termini di produttività aziendale.

Abbandonate le email, ogni tanto, cercando dunque di controllare la quantità di tempo che dedicate a questa attività. Abbiamo bisogno di un costante contatto sociale, ma perché rinunciare a quello fisico per optare unicamente su quello digitale?

=> Leggi dello scandalo Sony Pictures

I Video di PMI

Legge 104: agevolazioni per disabili e familiari