Scelgo te

di Francesca Vinciarelli

scritto il

Due candidati validi, ecco come scegliere il migliore.

Il colloquio è un momento importante per candidato e selezionatore, questo momento serve all’aziende per trovare il dipendente migliore.

5 errori imperdonabili nel colloquio

Durante la fase di selezione si possono incontrare due validi candidati, davanti questo caso è importante capire in che modo scegliere veramente il più valido. Le capacità e le conoscenze di due candidati potrebbero soddisfare in pieno ciò che l’azienda cerca, ma in ogni caso è presente, tra i due, quello più adatto, ma come si capisce? Ci sono degli elementi da sottolineare e soprattutto che devono essere analizzati attentamente, tra questi la versatilità, l’entusiasmo e le competenze anche personali. Inoltre ci sono azioni che possono portare a capire meglio il candidato, il modo nel quale espone il suo percorso, la puntualità, la sicurezze davanti domande più o meno difficili e l’approccio anche con gli errori.

Colloquio: domande impreviste

Il lato umano nasconde delle importanti competenze utilissime sul lavoro, inoltre possono essere la chiave vincenti per scoprire il candidato più giusto per il ruolo scelto. Ovviamente non sempre è tutto così chiaro, spesso si parla di due candidati validi in tutto e per tutto, in quel caso si deve scavare più affondo. I dettagli in ogni caso fanno la differenza, quale candidato è più entusiasta del lavoro, dell’ambiente e dell’aziende, o ancora quale dei due è disposto a imparare e predisposto per i cambiamenti e alla sfide. Uno dei due non soddisferà queste sfaccettature, sarà li che si riuscirà a trovare il candidato davvero “perfetto”.

Fonte: Shutterstock