Digitalizzazione e formazione

di Francesca Vinciarelli

scritto il

La digitalizzazione sul lavoro, ecco il processo aziendale..

L’innovazione delle tecnologia è uno sviluppo essenziale per il lavoro e non solo, ma anche le competenze digitali sono fondamentali e spesso però ne mancano le basi. Lacune che rischiano di fermare il processo di conoscenza e di sviluppo di figure professionali importanti per il futuro. Una mancanza che divide anche le donne dagli uomini, questo perché il 60% delle donne non ha competenze digitali specifiche, contro il 45% degli uomini. La consapevolezza dell’importanza di queste competenze è elevata tra gli studenti, ma comunque rimane basso il livello di sviluppo, che per la metà degli studenti è fermo ad una conoscenza da semplice utilizzatore di Internet e social media. Per una trasformazione digitale è importante avere competenze adeguate e non solo, sono fondamentali anche per le nuove assunzioni.

La formazione è fondamentale anche all’interno del lavoro, ma dai dati emerge che solo poco più del 30% dei Manager HR ha già realizzato un piano formativo ad hoc, inoltre nel proprio piano formativo si trovano solo azioni per le competenze digitali e nessuna azione specifica.  Si parla in minor misura di Digital Champions/Intrapreneurs o percorsi formativi strutturati. Per le competenze imprenditoriali, la formazione è prevista in particolare per i ruoli manageriali e specialistici, ma solo il 15% ha programmi formativi per altri ruoli e per neoassunti. La formazione per le competenze digitali o imprenditoriali nelle aziende italiane sono iniziative di sensibilizzazione tramite internet o campagne di comunicazione, corsi di formazione spot, workshop di innovazione.