Giovani imprenditrici con una marcia in più

di Teresa Barone

scritto il

Cresce l?imprenditoria giovanile al femminile in Italia: cifre e prospettive future.

L’imprenditoria giovanile in Italia è sempre più rosa: sono quasi 609mila le aziende guidate da donne di età non superiore ai 35 anni, in pratica il 28,11% del totale di tutte le imprese giovanili.

=> Il franchising è rosa

Sono cifre che arrivano dall’Osservatorio per l’imprenditoria femminile di Unioncamere e InfoCamere, indagine che ha stimato 44mila attività imprenditoriali rosa legate ai comparti tradizionali e altre 20mila imprese che, invece, hanno scelto strade meno battute.

Se ai settori abituali appartengono le imprese femminili che operano nei servizi alla persona, nella sanità e nell’assistenza, al turismo e all’istruzione, sono numerose le “new entry” in comparti solitamente appannaggio maschile, come ad esempio il ramo assicurativo e finanziario caratterizzato da una presenza rosa che corrisponde al 33% del totale delle giovani aziende giovanili.

=> Scopri i numeri delle donne manager

 

I Video di PMI