Leadership collaborativa tra finanza e Tech

di Teresa Barone

scritto il

CFO e CIO portano avanti una collaborazione di successo: i consigli di Robert Half per incentivare la cooperazione interdipartimentale.

Cresce la collaborazione tra i responsabili finanziari (CFO) e i Chief information officer (CIO), i manager chiamati a gestire le tecnologie dell’informazione e della comunicazione in azienda.

=> Cresce la domanda di manager del digitale

Un rapporto che, secondo quanto rivela un recente sondaggio di Robert Half, diventa progressivamente più stretto e basato su una cooperazione che è aumentata di frequenza rispetto a tre anni fa.

Secondo l’indagine, condotta su un campione di 2200 CFO, il 17% dei Chief financial officer ha affermato di aver lavorato fianco a fianco con i CIO molto di più rispetto al passato, un’esigenza che nasce dalla necessità di supportare alcune funzioni legate alla contabilità e alla finanza che si basano su tecniche automatizzate e sulla gestione di dati.

La stessa indagine rappresenta l’occasione per passare in rassegna alcune strategie utili per migliorare la collaborazione interdipartimentale in azienda: gli esperti di Robert Half sottolineano come sia fondamentale incoraggiare la condivisione organizzando meeting che prevedano scambi di conoscenze tra i membri di dipartimenti diversi, soprattutto se inerenti argomenti che interessano tutti i settori aziendali.

=> Il ruolo del CIO

 

Il linguaggio usato nella comunicazione di obiettivi, sfide e progetti, inoltre, dovrebbe essere improntato sull’utilizzo di termini comuni (compresi gli acronimi).