Progetti veloci per rimanere agili

di Chiara Basciano

scritto il

Lavorare su progetti di breve durata aiuta a mantenere un approccio agile e immediatamente produttivo.

Riuscire a mantenere sempre un approccio agile non è facile. Ci si lascia tentare da gabbie e sovrastrutture, per questo bisogna sempre avere una nota mentale che mantenga viva l’attenzione nei confronti di un modo di pensare più fluido.

=> Scopri il manifesto agile

Per questo l’ideale sarebbe circondarsi di colleghi capaci di mantenere un approccio agile. Infatti se il team non va in quella direzione risulterà difficile continuare a seguirla. Il metodo agile va capito a fondo e agito da tutta la squadra. Uno dei segreti è essere pratici. Realizzando concretamente le proprie idee sarà più facile rimanere “leggeri”. Se dall’idea si passa subito alla fase di realizzazione non ci sarà tempo per appesantire i passaggi. La definizione dei dettagli può avvenire sempre in un secondo momento.

=> Leggi agilità e politiche di Inclusion

Per questo è bene pianificare progetti in fasi di breve durata in modo da avere subito in mano qualcosa di concreto. Questo non significa ridurre forzatamente i tempi ma scegliere cose che davvero abbiano bisogno di poca progettualità. Questi tipi di progetti devono produrre risultati immediati per tutti, per questo è bene averne il controllo assoluto, assicurandosi che tutti gli interessati ne vedano il profitto.

Sono soprattutto i clienti a doverne beneficiare, per questo bisogna avere la lucidità di osservare i vantaggi che arrivano ad essi. Se non sono evidenti sarà bene  raddrizzare il tiro fin da subito.