Imparare a decidere

di Chiara Basciano

scritto il

Incrementare la soft skill di decision making per essere un leader migliore.

Saper prendere decisioni è una capacità necessaria per i lavori che implicano una qualche responsabilità. Sia che si tratti di assumere qualcuno, o che strumenti adottare o che strategia seguire, si tratta in ogni caso di saper prendere decisioni.

=> Scopri il decision making di gruppo

Purtroppo non esistono formule adattabili ad ogni circostanza, ma bisogna saper leggere ed interpretare ogni momento per quello che è. Ogni decisione ha la sua sfida ed il suo modo di essere affrontato. Colui che può essere considerato un buon decision maker sa trovare diverse possibili soluzioni, dopo aver analizzato la situazione da differenti punti di vista. Mettere in atto una strategia dopo attenta analisi significa prendersi dei rischi, ma tentare è la prima strada.

=> Vai al forum sul decision making

Un ulteriore passaggio, fondamentale per l’azienda, è saper comunicare la strategia. Condividerla e farla capire infatti vuol dire andare nella stessa direzione. In questa fase è molto utile ascoltare possibili obiezioni e, se necessario, aggiustare il tiro. Ma bisogna anche saper tenere duro quando si è convinti di quello che si sta facendo. Le strategie infatti non sono obiettive, esiste sempre un punto di vista personale a cui rimanere fedeli. Se poi la strada intrapresa non era quella giusta bisogna avere l’umiltà si scusarsi, dimostrando di aver capito l’errore. Con l’esperienza la capacità di prendere decisioni migliorerà essendo da un lato una soft skill innata ma dall’altro essendo basata sull’acquisizione di competenze durante la propria carriera lavorativa.

I Video di PMI

Google Analytics: attenzione alla Frequenza di Rimbalzo!