Da dove arrivano i migliori talenti

di Teresa Barone

scritto il

I primi dieci atenei italiani citati nella classifica QS World University Rankings 2016-2017.

Quali sono le migliori Università italiane? La penisola rientra tra i Paesi che compaiono al’interno del QS World University Rankings, nota classifica mondiale stilata periodicamente da Quacquarelli Symonds e fonte di importanti informazioni non solo per chi si appresta a scegliere il suo percorso di studi ma anche per aziende, selezionatori, professionisti HR a caccia di nuovi talenti qualificati.

=> Scopri i corsi e i master per i dirigenti

Estrapolando la presenza italiana dall’edizione 2016-2017 della graduatoria (che colloca nel Regno Unito il maggior numero di Università giudicate positivamente, seguito da Germania e Francia), i primi cinque atenei che compaiono all’interno della classifica universitaria sono:

  • Politecnico di Milano(183esimo posto nella classifica mondiale e 82esimo in Europa);
  • Università di Bologna(208esimo nel mondo, 91esimoin Europa);
  • Università di RomaSapienza(223esimonel mondo, 98esimo in Europa);
  • Politecnico di Torino(305esimo nel mondo, 137esimo in Europa);
  • Università degli Studi di Padova(338esimonel mondo, 149esimoin Europa).

Seguono l’Università di Milano, gli atenei di Pisa, Trento, Firenze, Roma Tor Vergata.