Obiettivi di business

di Chiara Basciano

scritto il

Guide che possono aiutare a prendere la strada per il successo.

Per un manager all’inizio della sua carriera il processo di definizione degli obiettivi può servire come metodo di motivazione per il successo. Possedere un’impresa può essere il modo per raggiungere obiettivi personali,  come produrre profitto o diventare il primo a raggiungere specifici risultati. Per chiarire i propri obiettivi di lavoro alcuni esempi possono essere utili.

=> Vai a tempo e obiettivi

Esistono obiettivi temporali, legati cioè ad un determinato periodo di tempo. Ad esempio, quando l’attività è ancora in fase di progettazione, l’obiettivo potrebbe essere quello di far funzionare l’idea aziendale entro un certo numero di mesi. Gli obiettivi temporali potrebbero anche riguardare la crescita del business, decidendo entro quale periodo dovranno essere raggiunti determinati risultati.

=> Scopri la griglia degli obiettivi

Si possono anche avere obiettivi di formazione, utili per migliorare l’attività imprenditoriale. A seconda dei settori infatti si potrà puntare a competenze specifiche. Se poi gli obiettivi sono legati al reddito personale si tenterà di raggiungere un determinato livello in un certo periodo di tempo, guardando al reddito come motivazione finale. Nel caso in cui invece si fosse animati dal sogno di essere pionieri in qualche campo allora è l’idea innovativa a fare da guida. Anche se in piccolo si potrà davvero essere in primi in un determinato settore.

=> Leggi come impostare gli obiettivi

Stessa direzione per chi invece punta a rendere migliore un prodotto o un processo. L’obiettivo sarà quello di aggiungere qualcosa in più a qualcosa già esistente, migliorandone la qualità e diventano in un certo senso pioniere.

Fonte immagine Shutterstock