Scegliere tra due offerte di lavoro

di Redazione PMI.it

scritto il

Tre consigli per scegliere senza ripensamenti tra due offerte di lavoro.

Trovarsi di fronte a più di un’offerta di lavoro da valutare può sembrare una posizione invidiabile, in realtà i fattori da prendere in considerazione sono numerosi e prendere una decisione può diventare un percorso difficile da portare a termine con successo.

=> Scopri la tecnica della bussola per prendere le decisioni

Compenso, benefit, distanza da casa dal luogo di lavoro, cultura aziendale: questi sono solo alcuni aspetti da prendere attentamente in esame, oltre alle opportunità di formazione e di crescita professionale. Ecco alcuni consigli per fare la scelta giusta.

Stabilire priorità

È molto utile chiarirsi le idee identificando ciò che si desidera ottenere dal nuovo lavoro, obiettivi da confrontare con le opportunità offerte da un possibile impiego. Sarà più facile effettuare una scelta che possa soddisfare la maggioranza delle priorità stabilite.

Valutare la cultura aziendale

La soddisfazione lavorativa dipende molto dalla qualità della vita che caratterizza ciascun posto di lavoro: la scelta di accettare un nuovo impiego non può prescindere dalla valutazione attenta dell’ambiente lavorativo e dalla tipologia di persone con le quali si dovrà condividere il vissuto quotidiano.

Non avere fretta

Spesso i potenziali datori di lavoro possono incalzare i candidati cercando di ottenere una risposta nel più breve tempo possibile, tuttavia è sempre meglio prendersi tutto il tempo necessario per decidere senza tralasciare alcun aspetto da valutare. Il datore di lavoro che si mostra eccessivamente impaziente pretendendo una risposta da un giorno all’altro, inoltre, potrebbe riflettere una cultura aziendale non proprio ottimale o essere indice di una ricerca volta meramente a ricoprire un posto vacante e non a reclutare i migliori talenti realmente qualificati.

I Video di PMI