Google Friend Connect sui siti aziendali: via al social marketing?

di Alessandro Vinciarelli

scritto il

Google aggiunge nuove funzionalità per Google Friend Connect: renderà possibile realizzare un social network all'interno del proprio sito web, sfruttandone le potenzialità per gestire newsletter mirate e coltivare relazioni professionali

Le opportunità di interazione e i servizi interattivi offerti dai social networking sono la nuova Eldorado del Web 2.0 per marketer e aziende sul Web. Un potenziale enorme, infatti, quello offerto dal meccanismo di interconnessione tra utenti, profili, interessi e conoscenze. Lo ha capito Google, che aggiungerà nuove funzionalità ad hoc al suo Google Friend Connect.

Il sistema consentirà di creare un social network personalizzato all’interno di qualsiasi sito internet.

Grazie a Google Friend Connect, gli utenti potranno individuare profili utili come target o affini per interessi, raggiungendole via email o tramite partecipazione a discussioni.

L’obiettivo di Google è rendere lo strumento semplice e funzionale in piena da ottica social, per raggiungere anche quegli utenti/consumatori meno avvezzi alla rete e a disposizione anche di quelle piccole aziende tecnologicamente meno dotate.

Tra le funzionalità appena introdotte si evidenziano la possibilità di definire e gestire newsletter – anche basate su informazioni reperite dai profili personali – di ottenere dati di interesse sui contenuti, permettendo inoltre agli utenti di indicare consigli e possibili miglioramenti.

Novità anche per AdSense: le inserizioni diventano pubblicità targettizzata, grazie alla profilazione utenti connessi. Il vantaggio è sua per le aziende inserzioniste che per gli editori, dunque.

I Video di PMI

Google Analytics: attenzione alla Frequenza di Rimbalzo!