Pubblicità online in crescita

di Marianna Di Iorio

scritto il

Per la pubblicità online una nuova soluzione e un fatturato che è cresciuto, nel quarto trimestre del 2006, del 32% rispetto allo stesso periodo del 2005

I risultati della ricerca resa nota ieri e condotta da Interactive Advertising Bureau con la collaborazione di PricewaterhourseCoopers rilevano che il fatturato del 2006 per la pubblicità attraverso Internet ha raggiunto la somma di 16,8 miliardi di dollari, con una percentuale di crescita del 34% rispetto al fatturato di circa 12 miliardi di dollari del 2005.

In particolare, il quarto trimestre del 2006 ha registrato una crescita del 32% rispetto allo stesso periodo dell’anno precendente (con un fatturato stimato di circa 5 miliardi di dollari), mentre per il terzo trimestre 2006 è stato rilevato un incremento del 15% rispetto sempre al 2005.

Si tratta questo di un quadro confortante per coloro che lavorano nel settore. Lo sanno bene le società che si occupano di fornire soluzioni per la pubblicità online e sono quindi diverse quelle che lanciano nuovi prodotti. Una delle soluzioni di cui è stata annunciata oggi la disponibilità (al momento soltanto per alcuni siti) è quella di Fast Search & Transfer, società che si occupa dello sviluppo di tecnologie per la ricerca aziendale.

Nello specifico AdMomentum, questo il nome del prodotto, ha lo scopo di gestire, controllare e monetizzare le performance della pubblicità online. «La pubblicità online, e in particolare il contextual advertising, continua a crescere, ma sinora i maggiori beneficiari sono stati i fornitori dei servizi. Con Fast AdMomentum, gli editori possono gestire in proprio e monetizzare i contenuti online, sfruttando le potenzialità economiche insite nella tecnologia della pubblicità contestuale», sono queste le parole utilizzate da Sue Feldman, responsabile del Content Technologies Group di IDC, per commentare il lancio della soluzione.