Google SEO Starter Guide, per Pmi in Rete

di Redazione PMI.it

scritto il

Suggerimenti tecnici e indicazioni pratiche per posizionarsi con successo sui motori di ricerca e guadagnare visibilità: il manuale SEO di Google

Pensando alle piccole imprese che cercano di posizionarsi in Rete con successo, Google ha rilasciato gratuitamente una guida pratica all’ottimizzazione dei siti Web sui motori di ricerca: appunto, la Search Engine Optimization Starter Guide.

Sono infatti molti i piccoli professionisti e le microimprese che non possono permettersi un SEO (Search Engine Optimizator) in azienda e che quindi si interrogano sui meccanismi che aiutano a ottenere visibilità su Internet comparendo nelle prime pagine delle SERP di Google quando si cerchi un prodotto o un servizio che la propria attività commercializza e offre, presentandola online.

Per incrementare le performance per proprio sito sul Web, Google non svela grandi misteri ma introduce alle basi dell’ottimizzazione guidando l’utente verso un percorso a tappe, che include le regole della “costruzione” di una pagina fino ai suggerimenti per ottenere più trust (fiducia) dai motori di ricerca.

La Guida per principianti di Google alla Search Engine Optimization si rivolge ai webmaster delle microimprese e copre una dozzina di argomenti chiave: title e description meta tag, struttura URL, navigazione sito, creazione contenuti, anchor text, ecc. Per molti non sarà forse una “Bibbia rivelata”, ma di certo offrira auna conferma a quanto già più o meno noto.

Google, che rimane comunque il motore di ricerca numero uno e quindi la vetrina online per eccellenza, ha annunciato che provvederà periodicamente a rilasciare guide, suggerimenti e best practice per semplificare la vita (sul Web) ai SEO in erba e soprattutto alle piccole aziende a budget ridotto.