Tratto dallo speciale:

Real Time Marketing: engagement per fare brand

di Next Adv

scritto il

Per le PMI in cerca di visibilità web c'è il Real Time: strategia di Social Media Marketing che richiede pochi investimenti e un pizzico di creatività.

Nel Real Time Marketing, si producono contenuti che sfruttano un particolare momento “social” per attirare visibilità e interazioni virali.

L’obiettivo è essenzialmente “fare brand” attraverso l’engagement degli utenti web: il segreto del successo è “cavalcare la notizia” con azioni tempestive, per ottenere la visibilità del passaparola e gli apprezzamenti dei followers.

Leggi: Social Media Marketing: targeting, engamement e ROI

Strumenti e strategie

Per mettere in atto una strategia di RTM servono pianificazione, flessibilità, operatività. Ma l’arma vincente è la tempestività. Ancora meglio è giocare d’anticipo.

Inoltre, per ottenere il massimo risultato bisogna adottare strategie che abbraccino un arco temporale lungo, anche di un anno se necessario.

E, come tutte le forme di social media marketing, necessita di una certa dose di pazienza (in termini di ROI), nonché di una efficace sinergia tra direzione e Community Manager.

Chi gestisce la comunicazione online deve essere sempre aggiornato (deve disporre di materiale da utilizzare al momento opportuno) e giocare di ironia, sarcasmo e giochi di parole.

=>Social Media Marketing: nuove strategie di Digital PR

Twitter è il social network che meglio si presta a questo tipo di comunicazione, per rapidità di fruizione e semplicità del messaggio.

Il Real Time Marketing rimane comunque uno strumento potenzialmente ancora tutto da scoprire e sfruttare.  Per il futuro, la vera sfida sarà applicare queste dinamiche a scopi di promotion e vendita, mentre oggi l’obiettivo più perseguito rimane l’engagement.

=>Ecco come sfruttare Twitter per la comunicazione aziendale