Librazioni.it, libreria online con programmi di affiliazione per tutti

di Alfredo Bucciante

scritto il

Presentato nella sua versione definitiva alla Fiera Nazionale della Piccola e Media Editoria di Roma, Librazioni.it è una piattaforma di social commerce dedicata ai libri.

Oltre ad essere una libreria online molto fornita, mira a creare dei programmi di affiliazione, mediante la creazione di librerie personali che possono essere pubblicizzate sul proprio sito o blog.

Gli utenti vengono quindi indirizzati sul sito di Librazioni, che mette a disposizione la piattaforma di vendita e la distribuzione. L’affiliante riceve una commissione dell’8% sul prezzo di vendita.

Ci si può quindi semplicemente registrare sul sito come acquirenti, oppure registrare il proprio dominio come affilianti tramite questo indirizzo. Qui otterremo un codice personale che sarà  il segno di riconoscimento per gli acquisti che avverranno tramite il nostro sito. L’affiliante ha inoltre a disposizione un pannello di controllo per controllare lo stato delle proprie vendite.

Inoltre viene fornito un tracciamento di 4 mesi da quando avviene il primo click sul banner o sulla recensione del libro. Questo significa che l’affiliante riceverà  la commissione anche se l’acquirente tornerà  sul sito di Librazioni successivamente, a patto ovviamente che non abbia cancellato i propri cookies.

Questo, si legge negli obiettivi, potrà  favorire la cosiddetta bibliodiversità , e la piccola editoria, perché avranno più facilità  nell’emergere titoli di nicchia, magari di alcune comunità , che possono trovare in specifici siti di riferimento il giusto spazio.

Spesso si tira in ballo la figura del prosumer, come figura a metà  tra produttore e consumatore. In casi come questo dovremmo invece parlare di sellsumer, al tempo stesso venditore e consumatore, o di franchising virtuale, in un modello di business che sfrutta la logica decentrante tipica del Web di ultima generazione.