PMI Innovative: bilancio certificato da revisore o collegio sindacale

di Redazione PMI.it

scritto il

Per l'iscrizione al Registro Imprese, le PMI Innovative possono affidare la certificazione del bilancio a un revisore o al collegio sindacale: parere MiSE.

Il Ministero dello Sviluppo Economico ha chiarito (con parere n. 275367 del 4 dicembre) chi possono essere i soggetti a cui richiedere la certificazione del bilancio ai fini dell’iscrizione o della permanenza nella sezione speciale del Registro Imprese riservata alle PMI Innovativerequisito ex art. 4, comma 1, lett. b), del DL 3/2015.

In base al parere del MiSE, tale certificazione può essere ottenuta sia nominando un revisore (persona fisica o società di revisione) sia, se ci sono le condizioni, affidando tale attività ad un collegio sindacale, trattandosi infatti di “Revisione legale dei conti”.

=> PMI innovative: guida agli adempimenti

L’approvazione del bilancio deve comunque essere accompagnata da una relazione del collegio sindacale, che affermi di aver svolto le funzioni previste dagli artt. 2403 e ss. c.c., così come quelle previste dall’art. 2409-bis, comma 2, cod. civ, specificando che la relazione sia redatta in conformità alle previsioni dell’art. 14 del Dlgs 39/2010.