Tratto dallo speciale:

Gestione d’impresa con Billing Tracker: fatturazione e contabilità

di Gianluca Tinti

scritto il

Guida all’uso del software gestionale per PMI Billing Tracker per la fatturazione di una piccola attività imprenditoriale.

Il software di fatturazione Billing Tracker fornisce a liberi professionisti e PMI (piccole e medie imprese) un supporto completo per la gestione della contabilità.

Scopri i software gestionali per fatturazione e contabilità nelle PMI

Un timer integrato opzionale monitora la durata delle singole attività (es.: intervallo tra emissione fattura e pagamento) , anche attraverso grafici.

Principali funzioni

  • Gestione clienti, progetti e attività quotidiane;
  • Gestione materiali, spese, fatture e pagamenti;
  • Controllo tramite timer integrato;
  • Monitoraggio progetti in lavorazione;
  • Personalizzazione lingua, valuta e terminologia;
  • Conteggi note spese;
  • Rapporti di cassa.

Creazione e gestione fatture

Per creare una maschera per ogni cliente basta usare il pulsante “Add new client”, che ci fornirà un form da riempire con i dati. Poi premere OK.

Tutti i progetti in corso appariranno in lista e corredati di vari dettagli (Nome, Tipo, Data ecc.).

Andiamo ora nella barra degli strumenti in alto e clicchiamo sull’icona “Manage Projects”, che ci consentirà di gestire tutti i progetti (in corso e non): da qui è possibile cancellare un progetto con Delete Project o modificarlo con Edit Project, oltre che aggiungerne di nuovi con Add a new Project.

Occorrerà riempire tutti i campi. Di fondamentale importanza la scelta da menù a tendina del cliente di riferimento. Le valute vengono espresse in USD (dollari americani). Se si vuole utilizzare l’euro sarà necessario scegliere il Paese con relativa valuta di riferimento. Compilata la maschera del nuovo progetto, andiamo avanti e clicchiamo il tasto OK.

Ora clicchiamo su Manage e poi su Manage daily work hours: apparirà una maschera in cui indicare fra le altre cose il periodo di collaborazione con il cliente e le ore di lavoro effettuate.
In basso sarà presente uno spazio in cui inserire ulteriori dettagli (es.: tipo di lavoro svolto).

Per completare la creazione della fattura clicchiamo su OK e poi, in alto, sulla voce Add new invoice.


Ecco come apparirà la pagina:

Ora possiamo completare l’inserimento delle informazioni, oltre a quelle che appariranno automaticamente grazie ai dati inseriti fatto in precedenza. Da notare sulla destra il riquadro bianco destinato alle spese (rimborsi viaggio, ecc.).

L’utilizzo di questa e altre maschere del programma risulta di estrema semplicità e, una volta riempita, non rimane che passare alla fase di stampa: cliccando su OK in basso visualizzeremo l’elenco di tutte le nostre fatture (chiamate Invoice dal software); selezioniamo la fattura che ci interessa stampare e clicchiamo sul Print Invoice.

Billing Tracker è disponibile nella versione di prova da 30 giorni scaricabile gratuitamente dal sito ufficiale Billingtracker.com.  Una volta scaduto il periodo di trial sarà possibile acquistare le varie versioni del software a partire da $ 179.