Tratto dallo speciale:

Dichiarazione dei redditi: tutte le proroghe

di Alessandro Vinciarelli

scritto il

Più tempo per i versamenti di imposte dirette, Irap e acconto della cedolare secca e pausa estiva tra l'1 e il 20 agosto.

Dichiarazione dei redditi: proroga ufficiale dei termini per il versamento di imposte dirette, IRAP e acconto della cedolare secca: è arrivata venerdì la firma del decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri che fa slittare l’adempimento dal 16 giugno al 6 luglio 2011, senza alcun pagamento
aggiuntivo. La maggiorazione verrà applicata a titolo di interesse (0,40%) solo in caso di versamenti effettuati tra il 7 luglio e il 5 agosto 2011.

Il Dpcm si rivolge esclusivamente alle persone fisiche e alle attività interessate
dagli studi di settore.

Scadono invece oggi i termini per la presentazione del modello 730 al datore di lavoro. Tempo invece fino al 20 giugno 2011 per la consegna ai Caf o ai professionisti abilitati.

Questi ultimi dovranno poi trasmettere telematicamente i modelli presentati da lavoratori dipendenti e pensionati entro il 12 luglio 2011 (non più il 30 giugno).

Ufficiale infine la pausa estiva per versamenti e adempimenti: tutte le scadenze che precedentemente cadevano tra il 1° e il 20 agosto vengono prorogate a lunedì 22 agosto, ad eccezione dei versamenti effettuati con maggiorazione. In questo modo il fisco viene incontro ai contribuenti evitando loro i classici disagi legati al periodo estivo.

_________________________________

ARTICOLI CORRELATI