Regime fiscale di attrazione europea: Tremonti, sperimentazione a Milano

di Noemi Ricci

scritto il

La proposta Tremonti diventa bozza di decreto: regime fiscale di attrazione europea per attirare investitori e fondi, partendo da Milano.

Parte a Milano la sperimentazione del regime fiscale agevolato per le società finanziarie. Un’idea lanciata dal ministro dell’Economia Giulio Tremonti per attirare investitori e fondi, incrementando la Piazza finanziaria. La norma era stata inserita nella manovra correttiva triennale del luglio scorso (articolo 41) e ora è tutto pronto per la fase attuativa di test.

L’iniziativa ricalca le orme di quanto avviene in Paesi come l’Irlanda: «se un regime di favore è buono in altri Paesi forse è buono anche qui in Italia», ha affermato Tremonti nel suo intervento al Salone del Risparmio, organizzato da Assogestioni.

Una nota pubblicata dal MEF insieme allo schema di decreto sul regime fiscale di attrazione europea