Tratto dallo speciale:

DURC online: al via i controlli in tempo reale

di Francesca Vinciarelli

scritto il

Ufficiale la smaterializzazione del DURC: cosa prevede il DL Lavoro, in attesa del decreto attuativo del Ministero.

È stato approvato in via definitiva il DL Lavoro rendendo ufficiali le novità introdotte dal punto di vista dei controlli sul DURC, prevedendo la smaterializzazione del Documento Unico di Regolarità Contributiva.

=> Addio DURC: la regolarità contributiva si gestisce online

Ora, bisognerà attendere che il Ministero del Lavoro pubblichi il decreto attuativo che definisca le modalità operative dei controlli sulla regolarità online e in tempo reale del DURC nonché eventuali casi di esclusione e le semplificazioni. Il decreto contenente le modalità operative per la smaterializzazione delle procedure dovrà arrivare entro 60 giorni dalla pubblicazione in Gazzetta Ufficiale della Legge Lavoro.

=> DURC interno al via: stop agevolazioni per imprese irregolari

In generale il DL Lavoro prevede la possibilità, dall’entrata in vigore della legge, di verificare, con modalità esclusivamente telematiche e in tempo reale, la regolarità contributiva delle aziende nei confronti dell’INPS, dell’INAIL e delle Casse edili. L’esito della verifica, positivo o negativo, avrà una validità di 120 giorni dalla data di acquisizione e sostituirà ad ogni effetto il Documento Unico di Regolarità Contributiva.

I Video di PMI