Tratto dallo speciale:

Sisma in Emilia: bollette rateizzate per 2 anni

di Teresa Barone

scritto il

L’AEEG ha stabilito nuove agevolazioni per i Comuni emiliani colpiti dal sisma dello scorso maggio.

L’Autorità per l’Energia Elettrica e il Gas ha stabilito alcune agevolazioni a favore delle famiglie e delle imprese colpite dal terremoto in Emilia: sarà infatti possibile rateizzare per 2 anni, e senza interessi, le bollette di luce e gas, mentre saranno ridotte del 50% le tariffe di rete e gli oneri di bolletta.

 => Sisma Emilia: 6 miliardi alle imprese danneggiate

Gli utenti la cui abitazione è inagibile, inoltre, potranno beneficare dell’azzeramento dei costi per nuove connessioni, volture o subentri. Sono previste rateizzazioni anche per le bollette dell’acqua per un anno.

Sono agevolazioni decise dall’AEEG in seguito alla comunicazione della Presidenza del Consiglio dei Ministri del 16 gennaio che riguarda l’entità degli aiuti previsti, che si applicano in automatico a tutte le utenze esistenti nei Comuni colpiti dal sisma, ma anche a quelle presenti dei moduli abitativi temporanei.

 => Sisma Emilia: ritardo pagamenti alle imprese edili

Non sarà possibile, tuttavia, rateizzare importi inferiori ai 100 euro per il gas e ai 50 euro per l’elettricità e l’acqua. Per quanto concerne l’energia elettrica, sono previste riduzioni del 50% dei corrispettivi per l’utilizzo delle reti e gli oneri generali di sistema nel periodo dal 20 maggio 2012 al 19 maggio 2013, mentre per il secondo anno (dal 20 maggio 2013 al 19 maggio 2014) solo la riduzione degli oneri sarà limitata al 40%.

=> Leggi tutte le news per le PMI dell’Emilia