IRAP 2016, online le istruzioni di invio

di Francesca Vinciarelli

scritto il

Provvedimento Agenzia delle Entrate con le regole per la trasmissione dei dati sulla dichiarazione IRAP 2016 nelle comunicazioni con Regioni e Province autonome.

La trasmissione dei dati relativi alla dichiarazione IRAP 2016, relativamente alle comunicazioni con le Regioni e le Province autonome di Trento e Bolzano è stata regolamentata nel dettaglio mediante il provvedimento n. 2016/44526 del 24 marzo 2016 dell’Agenzia delle Entrate.

=> Dichiarazione IRAP 2016: modelli e novità

All’interno del provvedimento si trovano infatti le specifiche tecniche del documento informatico in formato XML che deve essere utilizzato per la trasmissione alle Regioni e alle Province autonome in cui ha sede il domicilio fiscale del soggetto passivo, ovvero dove viene ripartito il valore della produzione netta, delle dichiarazioni IRAP.

=> Esenzione IRAP: quando c’è autonoma organizzazione

La trasmissione oggetto del provvedimento deve essere effettuata con cadenza mensile a partire dal trentesimo giorno successivo alla data di scadenza della presentazione della dichiarazione IRAP, come tra l’altro stabilito dal punto 2.1 dell’Allegato 1 del provvedimento di approvazione del modello di dichiarazione “IRAP 2016” del 29 gennaio 2016.

.