Tratto dallo speciale:

ISA 2022, online esclusioni e correttivi anti-crisi

di Redazione PMI.it

scritto il

Approvate le nuove cause di esclusione ISA 2022 per i settori colpiti dal Covid e 175 correttivi: il decreto MiSE in Gazzetta Ufficiale.

Niente ISA 2022 per le attività economiche che appartengono a settori particolarmente colpiti dal Covid (fra cui agenzia di viaggio e tour operator, guide turistiche, taxi, discoteche, palestre) e negli altri casi correttivi che tengono conto dello scenario emergenziale determinato dalla pandemia.

Le modifiche ai 175 indici sintetici di affidabilità fiscale applicabili al periodo d’imposta 2021 nono previste dal decreto 29 aprile 2022 del Ministero dell’Economia e delle Finanze, pubblicato sulla Gazzetta ufficiale n. 111 del 13 maggio 2022.

Il quadro di crisi

I correttivi riguardano l’anno di imposta 2021, nel solco della strada intrapresa l’anno scorso, che ha dimostrato la sua efficacia: nel 2020, il 43,5% dei contribuenti ISA ha ottenuto un punteggio di affidabilità fiscale pari ad almeno 8, una percentuale maggiore rispetto al 38% del 2019, ossia nel periodo pre-Covid soggetto a regole ordinarie.

Esclusioni ISA 2022: le 29 attività

Le cause di esclusione riguardano 29 attività, settori nei quali oltre metà contribuenti ha subito una riduzione dell’ammontare delle operazioni attive 2021 pari almeno al 33% rispetto al 2019. Sono identificati da apposito elenco allegato 11 al decreto, completo di codici Ateco. Fra quelli esonerati ci sono molti di quelli che hanno anche ricevuto indennizzi o ristori, come agenzie di viaggio, tour operator, guide turistiche, alcuni segmenti dell’industria culturale, dello spettacolo e dello sport, discoteche, piscine.

Esclusione ISA per nuove attività

Un’altra esclusione è prevista per le nuove attività dal primo gennaio 2019 e che nel 2021 hanno subito una perdita di fatturato pari ad almeno il 33%: in questo caso, non bisogna appartenere a uno dei segmenti esclusi ma basta vantare il requisito sopra esposto.

=> Studi di settore: i correttivi ISA

Esenzioni ISA: i riferimenti di legge

Causa di esclusione Riferimento normativo
1 Contribuenti che hanno subito una diminuzione dei ricavi ovvero dei compensi di almeno il 33% nel periodo d’imposta 2021, rispetto al periodo d’imposta 2019. Dm 21/03/2022
2 Contribuenti che esercitano, in maniera prevalente, le attività economiche individuate dai codici attività riportati nell’allegato alle istruzioni per la compilazione dei modelli Isa (si tratta, nel complesso, di 29 codici attività appartenenti a 9 settori Isa che hanno subito maggiormente, nel complesso, gli effetti della crisi provocata dal Covid19). Dm 29/04/2022
3 Contribuenti che hanno aperto la partita Iva a partire dal 1° gennaio 2019. Dm 29/04/2022

Correttivi ISA 2022

Per quanto riguarda invece i correttivi da applicare a tutti gli altri soggetti ISA, si utilizzano quelli legati alla pandemia e già applicati nel 2020/2021:

  • modifica degli indicatori elementari di affidabilità definiti tramite “stime panel” (ricavi/compensi per addetto, valore aggiunto per addetto; reddito per addetto);
  • modifica degli indicatori elementari di affidabilità e di anomalia tramite “soglie economiche di riferimento” (durata delle scorte, analisi dell’apporto di lavoro delle figure non dipendenti, copertura delle spese per dipendente, eccetera).