Proroga comunicazione crediti edilizi: i nuovi software

di Redazione PMI.it

scritto il

Software aggiornati alla nuova scadenza del 29 aprile per la comunicazione alle Entrate delle opzioni di sconto in fattura o cessione dei crediti edilizi.

L’Agenzia delle Entrate ha aggiornato i software per inviare le comunicazioni sulle opzioni di sconto in fattura o cessione del Superbonus e degli altri crediti edilizi. Sul portale del Fisco sono pubblicate le specifiche tecniche e i software di compilazione e controllo, aggiornati alla nuova scadenza. Chi lo aveva già scaricato lo troverà già aggiornato una volta connesso al web server delle Entrate.

=> Calcolo cessione crediti

Si tratta della proroga contenuta nella legge di conversione del decreto Sostegni ter (articolo 10-quater, dl 4/2022) in base alla quale la comunicazione per l’esercizio delle opzioni si può trasmettere entro il 29 aprile. La comunicazione riguarda esclusivamente le spese 2021 oppure le eventuali rate non ancora utilizzate relative alle spese 2020. Non riguarda invece le spese sostenute nel 2022, per le quali c’è tempo fino al 16 marzo 2023.

I dati comunicati all’Agenzia delle Entrate servono infatti per predisporre le dichiarazioni precompilate 2022, che si riferiscono all’anno di imposta 2021. Ricordiamo a questo proposito che la stessa legge di conversione del Sostegni-ter, con l’articolo 10-quater, rinvia al 23 maggio la partenza della stagione dichiarazione con la precompilata. Il 730 e il modello Redditi non saranno quindi disponibili il 30 aprile ma solo a partire dal prossimo 23 maggio.