Tratto dallo speciale:

Emilia Romagna fuori dalla crisi?

di Redazione PMI.it

scritto il

Segno più per l’export e gli investimenti in Emilia Romagna, che sembra uscire dalla crisi: i dati Bankitalia.

Per l’Emilia Romagna sembra arrivato il momento di uscire dalla crisi, nonostante dal 2007 a oggi la percentuale delle imprese manifatturiere sia diminuito del 21%. Ad affermarlo è la Banca d’Italia, che mostra come le esportazioni siano aumentate del 4,3% nel 2014 e come segnali positivi arrivino anche dagli investimenti.

=> Italia fuori dalla crisi: PIL +0,3%

Previsioni

Secondo Bankitalia, inoltre, i fatturati delle imprese sono destinati ad aumentare del 2% anche nel corso del 2015, mentre a crescere sono stati anche investimenti che arrivano dall’estero.

Occupazione

Per quanto riguarda l’occupazione, cifre positive caratterizzando l’impiego di lavoratori over 50, tuttavia il comparto delle costruzioni fatica ancora a riprendersi dalla crisi economica.

Credito

Ancora negativi, infine, sono i dati relativi al credito concesso alle imprese, sebbene nei primi mesi dell’anno il tasso delle sofferenze si sia leggermente attenuando passando dal 4,3 al 4,1%.

=> Leggi tutte le news per le PMI dell’Emilia Romagna

I Video di PMI