Tratto dallo speciale:

Piccoli e-Commerce: richiesta di semplificazioni entro giugno

di Redazione PMI.it

scritto il

Adesione alla procedura semplificata per piccoli importatori e-commerce: scadenza estesa a fine giugno, elenchi doganali fino al primo luglio.

I piccoli operatori del commercio elettronico già iscritti nell’elenco “e-commerce P41” (platform for import), possono mantenere le semplificazioni doganali per importazioni su piattaforme e-commerce di valore compreso tra 22 e 150 euro: si tratta della sperimentazione del nuovo tracciato H7, avviata dall’Agenzia delle Dogane, che con provvedimento dell’8 giugno ha esteso i termini per l’accesso alla gestione semplificata delle procedure e delle formalità doganali in relazione alle operazioni di valore trascurabile, per gli operatori che si iscrivono all’apposito elenco entro il 30 giugno.

Per l’adesione è necessario dare comunicazione (con l’illustrazione delle motivazioni) alla direzione Dogane e, per conoscenza, alla direzione Organizzazione e Digital Transformation, oltre che alla direzione territoriale e all’ufficio delle dogane competenti. Tacitamente, sarà confermata la validità dell’iscrizione fino al 1° luglio 2021.

In caso di malfunzionamento dei sistemi informatici, si si può ricorrere alla procedura di emergenza denominata “Bottone Rosso”, attivabile dal 1° luglio e in vigore fino al 20 luglio 2021, che consente la trasmissione della dichiarazione doganale utilizzando il messaggio IM (escluse le operazioni che prevedono l’indicazione del codice Ioss) ottenendo anche supporto tecnico.