Tratto dallo speciale:

Come realizzare un e-commerce

di Chiara Basciano

scritto il

Consigli per dare vita ad un negozio digitale di successo: dal SEO ai link off-site, dal customer care alla logistica.

Se si è deciso di entrare finalmente nel mondo dell’e-commerce è importante iniziare dalle basi. Ogni buon edificio si costruisce dalle fondamenta. Ed anche se si possiede già un sito e-commerce si possono rivedere alcuni passaggi per farlo funzionare al meglio.

Il primo passo è basarsi su un buon SEO. La sua costruzione deve partire da una ricerca accurata sul proprio settore, per individuare le parole chiave migliori.

Possono essere di aiuto delle app per assicurarsi di non avere inserito degli errori ed è importante verificare la velocità di caricamento del sito web. Si deve passare poi ad esaminare l’ottimizzazione del sito e la sua integrazione con i social media. Alcuni siti effettuano un’analisi gratuita del sito confrontandolo con altri negozi online.

Un valido aiuto può venire da blog di e-commerce con contenuti utili e pertinenti e dai link off-site, per creare collegamenti che creino traffico.

=> E-commerce: nuove regole su recensioni e classifiche

La costruzione dell’e-commerce deve andare di pari passo con la costruzione di un buon servizio clienti. Ogni problematica deve essere risolta in tempi brevi e con professionalità fin da subito. La cura dei primi clienti farà la differenza. Se si riescono a fidelizzare si avrà uno zoccolo duro sui cui costruire il proprio business. Ascoltare le loro critiche ed adattarsi alle loro esigenze permette un miglioramento continuo.

=> E-commerce per la vendita diretta di prodotti agricoli

Riuscire ad evolversi dal punto di vista estetico, contenutistico e tecnologico è essenziale per riuscire a mantenersi ad un livello alto. Con la crescita del business per esempio potrebbe esserci bisogno di un aiuto esterno, per la logistica o per le consegne, o magari di una maggiore automazione dei processi. L’importante è non trovarsi impreparati in caso di crescita.

La comunicazione è di certo il cuore dell’e-commerce. Allora non si dovranno trascurare i social media e le email, puntando a costruire campagne mirate, capaci di entrare in relazione con il cliente. Partendo da basi solide si potranno costruire negozi virtuali di successo, l’importante è non rimanere ancorati all’inizio, ma imparare ad evolversi di continuo.