Tratto dallo speciale:

Commissioni POS azzerate fino a 10 euro: Banco BPM apripista

di Alessandra Gualtieri

18 Agosto 2023 09:37

Per i pagamenti con Bancomat, BPM azzera le commissioni per importi fino a 10 euro con rimborso automatico a tutti gli esercenti da ottobre a giugno 2024.

Banco BPM apripista della nuova strategia per il taglio delle commissioni POS a carico delle aziende e supportare la diffusione degli strumenti elettronici per il pagamento di prodotti e servizi da parte del consumatore finale, anche per operazioni di piccolo importo.

In particolare, per ogni transazione effettuata su circuito PagoBancomat di importo fino a 10 euro, eseguita dall’1 ottobre 2023 al 30 giugno 2024, Banco Bpm rimborserà agli esercenti le commissioni pagate.

Per ottenere l’annullamento (o meglio, il rimborso) delle commissioni pagate, gli esercenti non devono fare niente: l’operazione sarà automaticamente attiva per tutti i punti di vendita, senza limiti di fatturato.

L’iniziativa si colloca nell’ambito del protocollo d’intesa sui costi di accettazione di strumenti di pagamento elettronici promosso da Abi, Apsp, Cna, Confartigianato, Confcommercio, Confesercenti e Fipe.

L’istituto di credito sta inoltre valutando ulteriori agevolazioni a favore dei clienti per i pagamenti con carte su circuiti internazionali, da lanciare nell’ultimo trimestre dell’anno.