Tratto dallo speciale:

Prestiti INPS: come funziona il simulatore senza PIN

di Redazione PMI.it

scritto il

L’INPS mette a disposizione un nuovo simulatore dei prestiti accessibile senza PIN per orientarsi su tipologie e importi.

Il portale INPS mette a disposizione un nuovo applicativo per la simulazione dei prestiti da parte degli iscritti alla Gestione Unitaria delle prestazioni creditizie e sociali. Questi ultimi, infatti, possono accedere al servizio anche senza PIN per orientarsi sul tipo di prestito e sull’importo minimo e massimo che si può richiedere.

Il nuovo simulatore (denominato “Simulazione piccoli prestiti e prestiti pluriennali“) sostituisce il precedente e vi si accede senza PIN. Il servizio consente di orientarsi sul tipo di prestito e sull’importo minimo e massimo che si può richiedere, anche sulla base della rata di restituzione desiderata.

Il nuovo simulatore INPS che non prevede l’inserimento del PIN sostituisce il precedente e consente di simulare online un piccolo prestito o un prestito pluriennale, anche sulla base della rata di restituzione desiderata.

Il simulatore permette di accedere a tre differenti simulazioni di preventivo:

  • simulazione prestito, attraverso il calcolo dell’importo minimo e massimo inserendo lo stipendio lordo e la data di nascita per visualizzare le tipologie di prestito e di durata disponibili in base ai dati inseriti;
  • simulazione per rata ideale, indicando oltre allo stipendio lordo e alla data di nascita anche la rata mensile ideale per visualizzare le diverse proposte di prestito a seconda della durata e l’importo massimo finanziabile in funzione delle proprie possibilità;

  • simulazione per importo specifico, che restituisce le diverse tipologie di prestito e di durata disponibili inserendo oltre allo stipendio lordo e alla data di nascita anche l’importo di cui si ha bisogno.
    In pratica, è la versione più articolata dello stesso simulatore, per permettere all’utente di personalizzare l’offerta di prestito in base alle proprie esigenze.

Per accedere all’applicativo web dedicato ai piccoli prestiti e ai prestiti pluriennali è necessario INPS disponibile sul portale INPS, scegliendo una delle tre opzioni dal menu che compare sulla sinistra della pagina web. Non resta che inserire i dati richiesti e avviare la simulazione.