Tratto dallo speciale:

Decreto Accise: sconto carburanti alla pompa fino al 18 novembre

di Alessandra Gualtieri

Approvato il nuovo Decreto Accise, prorogati al 18 novembre gli sconti alla pompa sui carburanti: taglio di 30 centesimi per benzina, diesel, gpl e metano.

Con la firma del nuovo Decreto Accise, approvato in Consiglio dei Ministri il 19 ottobre, su proposta del Presidente Mario Draghi e del Ministro dell’economia e delle finanze Daniele Franco, si proroga il taglio al prezzo dei carburanti fino al 18 novembre 2022, per ogni tipo di veicolo e di alimentazione.

In particolare, è prevista:

  • la riduzione delle aliquote di accisa su prodotti energetici utilizzati come carburanti, ossia benzina, gasolio e gas di petrolio liquefatti (GPL) impiegati come carburanti;
  • l’esenzione dall’accisa per il gas naturale per autotrazione;
  • la riduzione dell’aliquota IVA (al 5%) per le forniture di gas naturale impiegato in autotrazione.

=> Caro benzina: compara online i prezzi del carburante

In conseguenza delle nuove disposizioni, si conferma l’attuale calmiere sul prezzo finale dei carburanti e si estende fino al 18 novembre 2022 il taglio di 30 centesimi al litro per benzina, diesel, gpl e metano per autotrazione.