Tratto dallo speciale:

Strumenti digitali per la competitività delle PMI nei mercati internazionali

di Redazione PMI.it

scritto il

Sicurezza e rapidità trainano il business: da SACE SIMEST, un export booster per le imprese che permette di esportare di più e meglio.

Gli ultimi dati di mercato confermano l’export una delle leve economiche del Paese. In un mondo sempre più globalizzato, il valore del Made in Italy da un lato ed il ruolo strategico delle esportazioni dall’altro, offrono alle imprese italiane crescenti potenzialità di business. I numeri confermano la propensione delle PMI a rivolgersi ai mercati esteri, ma è necessario scegliere con attenzione tanto i mercati a cui rivolgersi per i propri piani di internazionalizzazione quanto i partner con cui operare.

Nella valutazione dei rischi connessi, infatti, non è sufficiente limitarsi al vaglio delle variabili macroeconomiche. Per cogliere le migliori opportunità offerte dall’export è fondamentale conoscere e prevenire anche i potenziali rischi dei singoli rapporti economici. Ecco perché può rivelarsi una scelta vincente quella di assicurare i propri crediti.

In questo modo è possibile garantire la continuità del proprio business e non scendere a compromessi quando la partita che si gioca è quella della competitività.

I rischi per il proprio credito possono essere molteplici. Pensiamo alla tenuta dei mercati e alle incertezze politiche nei mercati più complessi, alla potenziale inaffidabilità creditizia delle controparti economiche in quelli più “sicuri”.

Gli strumenti per tutelarsi esistono. Ad esempio Export UP, proposto dal Polo SACE SIMEST, punto di riferimento del Gruppo CDP per le imprese che intendono crescere in Italia e all’estero.

Si tratta di uno strumento digitale, facile da usare, veloce e disponibile direttamente online. E soprattutto è pensato per le esigenze delle PMI: semplice e accessibile, permette loro di affrontare i mercati ad alto potenziale e di conquistare nuovi clienti, ma allo stesso tempo tutelandosi dai rischi di mancato pagamento.

Con Export Up le aziende sono accompagnate lungo l’intero processo di esportazione attraverso una customer journey digitale: dalla stima della fattibilità e dei costi dell’operazione, all’acquisto e gestione della copertura.

Export Up è un booster per tutte quelle imprese che vogliono essere più competitive e incrementare sempre più il fatturato export: in pochi click, possono ottenere un parere immediato sulla fattibilità dell’operazione e una stima puntuale e vincolante dei costi che, da un lato offre loro la certezza dell’incasso, dall’altro dà la possibilità di concedere dilazioni di pagamento in tutta sicurezza e con tempi di risposta molto brevi dall’avvio della fase di negoziazione. Questo garantisce alle imprese una leva contrattuale in più e la possibilità di offrire prezzi più competitivi.

In dettaglio, attraverso la piattaforma online di Export UP le aziende possono:

  • ottenere una stima gratuita del prezzo dell’assicurazione in pochi click;
  • richiedere un preventivo personalizzato bloccato per 3 mesi potendo così rispondere in maniera tempestiva e puntuale alle richieste di dilazione di pagamento dei propri clienti esteri;
  • acquistare la polizza e assicurare la vendita dilazionata di beni di consumo o strumentali dal rischio di mancato pagamento, mancato recupero dei costi per revoca del contratto, indebita escussione delle fideiussioni, distruzione, danneggiamento, requisizione e confisca dei beni esportati;
  • offrire ai propri clienti esteri pacchetti finanziari competitivi, con dilazioni di pagamento estese anche superiori ai 24 mesi.

Attraverso il sito www.sacesimest.it, inoltre, le imprese potranno accedere all’intera gamma di prodotti assicurativi e finanziari di SACE SIMEST, in grado di soddisfare ogni esigenza connessa ai piani di crescita internazionale. Un partner chiave per sviluppare il business sfruttando le competenze e la conoscenza dei mercati emergenti maturate in quarant’anni di attività.

I Video di PMI

Internazionalizzazione: strategie per PMI