Reti d’imprese e cooperative: accordo Unioncamere

di Alessandro Vinciarelli

scritto il

Firmata intesa tra Unioncamere e Associazione Generale Cooperative Italiane (AGCI) per promuovere le reti d'imprese.

Reti d’imprese: Unioncamere e AGCI (Associazione Generale Cooperative Italiane) hanno siglato un accordo per semplificare la stipula di contratti di rete e le aggregazioni di Pmi: “fare rete” nel settore cooperativo per potenziarne crescita, efficienza gestionale e competitività.

Il protocollo siglato prevede la diffusione, progettazione e realizzazione di contratti e programmi di rete, tramite azioni e strumenti monitorati da un tavolo di coordinamento.

Verranno avviate iniziative di informazione e formazione sullo strumento delle reti d’impresa, per favorire: le aggregazioni tra cooperative in ottica di crescita dimensionale, innovazione e internazionalizzazione; i programmi di rete; i consorzi come strumento di aggregazione cooperativa. Inoltre, si verificheranno le condizioni di intervento degli strumenti finanziari delle Centrali cooperative nel concorrere al finanziamento dei progetti.

Previste inoltre azioni che coinvolgano le strutture territoriali e settoriali per incentivare le aggregazioni tra cooperative, come l’organizzazione di convegni e momenti di approfondimento, la condivisione delle “best pratices” per la stipula dei contratti di rete di imprese, l’inserimento di moduli dedicati al contratto di rete di imprese nei master e nei corsi universitari e la definizione di borse di studio.

Lo sviluppo dell’accordo verrà guidato da un tavolo di indirizzo composto dai membri dell’Associazione e da rappresentanti di Unioncamere.

_________________________

ARTICOLI CORRELATI

DOCUMENTI CORRELATI

_________________________

I Video di PMI

Quota 100: regole, pro e contro