Manager volontari per le microimprese

di Alfredo Polito

scritto il

Professionisti affermati metteranno a disposizione tempo e competenze a disposizione delle piccole imprese nate grazie al progetto di microcredito SMOAT

Manager e professionisti affermati che mettono a disposizione tempo e competenze a disposizione delle piccole imprese nate grazie al progetto di microcredito SMOAT, promosso dalla Regione Toscana.

A realizzare l’iniziativa è la Banca del Tempo di Fabrica Ethica, il programma regionale sulla Responsabilità Sociale delle Imprese in collaborazione con ManagerItalia, AIDP (Associazione Italiana per la Direzione del Personale), Federmanagement, APQ Cisl (Associazione Progetto Quadri).

La Banca del Tempo di Fabrica Ethica è aperta a tutti coloro che sono in grado di trasmettere professionalità, fiducia, capacità di ascolto e lettura delle esigenze del territorio, attenzione agli aspetti qualitativi dello sviluppo.

Cuore del progetto è lo sportello SMOAT (Sistema di Microcredito Orientato e Assistito), che oltre ad offrire finanziamenti fino a 15.000 euro a tutti i neoimprenditori senza garanzie, li assiste con una serie di servizi gratuiti utili allo start-up: orientamento, assistenza e tutoraggio.

«La prospettiva è di mettere in campo un sistema di relazioni reticolare, un incubatore immateriale, più incisivo del solo accesso al credito fiduciario, un’antenna che segnala carenze di filiera, compatibilità produttive e di servizio», ha detto Ambrogio Brenna, assessore regionale all’innovazione e alle attività produttive.

I volontari della Banca del Tempo possono essere singoli professionisti ma anche associazioni. Per aderire basta dare una disponibilità telefonica, una modalità informale che punta direttamente alla sostanza.